Incontro dell'AIAC

Passeggiata nelle culture epigrafiche del Mediterraneo antico

25/06/2018
17:00
- Jennifer ALVINO (Sapienza Università di Roma), Il fenomeno dei sigla etruschi: percorsi della ricerca e collocazione nella cultura epigrafica etrusca
- Urpo KANTOLA (Institutum Romanum Finlandiae), Roman names in Greek catalogues of early imperial Lesbos: Adaptation and contextual variation
- Bertrand AUGIER (École française de Rome), Ascesa al senato e proprietà fondiaria nell’epoca tardo repubblicana (90 a.C.-14 d.C.)
(moderatore: Eeva-Maria VIITANEN, Institutum Romanum Finlandiae)
Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico (ISMA), Consiglio Nazionale delle Ricerche - Piazzale Aldo Moro, 7 (Sala Biblioteca)

Continuità e rottura nelle società in trasformazione: il Mediterraneo Occidentale tra l’Orientalizzante e la conquista romana

11/06/2018
17:00
- Lena Marie VITT (DAI Rome), Sacral reuse of prehistoric Nuraghi in Punic-Roman times in Sardinia
- Bruno D’ANDREA (École francaise de Rome), Da Baal Hammon a Saturno? Fenomeni di continuità, rottura e trasformazione nella cultura religiosa dell’Africa di età romana
- Esther RODRÍGUEZ (Instituto de Arqueología-Mérida, CSIC), Dal Guadalquivir al Guadiana: l’architettura in terra nel mondo tartesico
Moderatore: José Ángel ZAMORA, Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma
Roma Tre, Aula Didattica, Dipartimento di Studi Umanistici - Piazza della Repubblica 10 (primo piano)

L’acqua e la cura del corpo: tecnologia, società e architettura

19/02/2018
17:00
- Konogan BEAUFAY (University of Oxford), The public baths of Central Italy during the imperial period: aspects of construction and water management
- Silvia CALVIGIONI (Università di Roma Tre), Le Terme di Tito sul Colle Oppio: storia di un edificio e del suo territorio seguendo i percorsi dell’acqua
- Matteo MARCATO – Cecilia ZANETTI (Università di Padova), Impianti termali e acque salutifere nelle province romane occidentali: alcune riflessioni
British School at Rome - Via Antonio Gramsci, 61

Città e territorio: forme et funzioni tra Punici, Etruschi, Greci e Romani

14/05/2018
17:00
- Livia TIRABASSI (ISMA-CNR), Urbanistica punica della Sardegna meridionale: l’insediamento di Pani Loriga di Santadi (SU) alla luce delle recenti indagini
- Giacomo MANCUSO (Sapienza Università di Roma), L’isolato Mansuelli di Marzabotto (BO): osservazioni sulla Casa 6 alla luce della documentazione d’archivio e dei materiali archeologici
- Daria RUSSO (Università di Tor Vergata, Università di Heidelberg), Territorio e ripartizioni civiche: osservazioni sulle fratrie dell’Attica
- Andrea GRAZIAN (Sapienza Università di Roma), Il Cispio: storia sociale e topografia del sacro di un quartiere di Roma antica
moderatore: Domenico PALOMBI, Sapienza Università di Roma
Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana - Via Napoleone III, 1

Reti commerciali, abitati e navigazione

16/04/2018
17:00
- Cecilia SANDSTROM (Instituto Svedese), Encountering Environment. River routes and trade networks on Monte Polizzo and Western Sicily 600-500 BC.
- Enrico SARTINI (Università di Roma Sapienza), L’orientalizzante e l’arcaismo piceno fra l’Esino e il Tronto. Prime riflessioni sugli abitati
- Peter CAMPBELL (British School at Rome), Reconstructing the ‘Harbourscape’ of Portus
(moderatrice: Rita VOLPE, Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma)
Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma - Via S. Eufemia,13

Le varie vite dei morti: usi, riusi ed evoluzioni degli spazi funerari romani dall’VIII secolo a. C. all’alto medioevo

19/03/2018
17:00
- Liana BRENT (American Academy in Rome), Handling the Dead: Grave Opening and Reuse in Roman Cemeteries
- Alba CASARAMONA (Sapienza Università di Roma), Il Sepolcreto Salario. Studio topografico e monumentale
- Silvia STASSI (Sapienza Università di Roma), “Costruire, violare, placare”: la ritualità legata al costruire
- Michela STEFANI (Università di Roma Tre), L’area archeologica del sepolcro degli Scipioni a Roma: l’evoluzione degli insediamenti tra antichità e medioevo
Istituto Archeologico Germanico - Via Valadier, 37

Volti e sfaccettature della moneta antica

22/01/2018
17:00
Pia MUSTONEN (Institutum Romanum Finlandiae), La tematica religiosa nelle monete delle donne della dinastia Flavia (69-96 d.C.)
Gianluca MANDATORI (Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma), Ratio denariaria e denarii coniati: l’introduzione della moneta argentea a Roma
Giuseppe CASTELLANO (Università del Texas ad Austin), Coins in Context: Trade, Monetization and Cultural Contact in the Tyrrhenian Sea
Chiara CECALUPO (Pontificio Istituto di Archeologia Cristiana), La collezione numismatica di Propaganda Fide alla luce dei documenti d’archivio
moderatore: Lorenza Ilia MANFREDI, CNR, Istituto di Studi sul Mediterraneo Antico
American Academy in Rome - Via Angelo Masina, 5

La costruzione romana: opportunità tecniche o dimostrazione del potere?

18/12/2017
17:00
Steffen ORASCHEWSKI (Deutsches Archäologisches Institut), Fatto di legno. Esempi nell’architettura monumentale a Roma
Sara BOSSI (Sapienza Università di Roma), Le tecniche edilizie a Roma: nuovi dati e nuove prospettive di indagine
Charles DAVOINE (École française de Rome), Restitutor Vrbis: l’attività edilizia di Settimio Severo a Roma, tra necessità e ideologia
École française de Rome Piazza Navona, 62

Aspetti della tarda antichità: città, contesti, materiali

14/11/2016
17:00
moderatore: Ralf BOCKMANN, Deutsches Archäologisches Institut
Ivan GARGANO (Università di Roma Tor Vergata), Viminacium, città di frontiera, nella tarda antichità
Simon BARKER (British School at Rome), Beyond reworked portraits: other forms of reuse and recarving in Roman sculpture
Alberto MARTÍN ESQUIVEL (Università di Salamanca-Istituto Italiano di Numismatica), Monete visigote in contesti funerari
Deutsches Archäologisches Institut - Via Valadier, 37

La produzione ceramica: studi a confronto

12/06/2017
17:00
Federica GALIFFA ('Sapienza' Università di Roma), La ceramica corinzia in Etruria Meridionale tra 630 e 550 a.C. ca. (periodo Transizionale - Corinzio Tardo).
Angela POLA ('Sapienza' Università di Roma), La più antica produzione vascolare falisca a figure rosse: elementi stilistici, iconografia e sintassi decorativa.
Alejandro QUEVEDO (Escuela Española de Historia y Arqueología en Roma), Produzioni e commercio tra l'alto Impero e la tarda antichità a Carthago Nova (Hispania).
Viviana CARDARELLI ('Sapienza' Università di Roma), La decorazione a stampo sulla sigillata africana. Catalogo dei motivi decorativi, repertorio delle officine e rapporti con i manufatti coevi.
moderatore: Sergio FONTANA, Sema s.n.c.
Museo Nazionale Romano - Palazzo Altemps - Via di S. Apollinare, 8

Pages